Le ricette di Marilù

sabato 16 ottobre 2010

Pan di Spagna





Sono sicura che tutti abbiamo provato almeno una volta a preparare il Pan di Spagna e sono anche certa che il primo dilemma che ci si è presentato è stato che ricetta utilizzerò? Lievito si oppure lievito no?Stessa domanda anche per il burro , bhè vi dirò che dopo tante ricette provate sono giunta ad una conclusione, la semplicità è sempre premiata anche in cucina ;) e vi voglio parlare di questa ricetta "perfetta"! Ricetta semplicissima composta da uova, zucchero, farina e un pizzico di sale...Piccola premessa abbiamo una fase di lavorazione fondamentale ; il momento in cui le uova vengono montate con lo zucchero, è essanziale che siano montate molto molto a lungo, affinchè il composto risulti gonfio e consistente.
Le dosi indicate sono per un Pan di Spagna di 24 cm di diametro.


Ingredienti

6 uova
180 gr di zucchero
180 gr di farina
1 pizzico di sale


Versate in una ciotola le uova intere con lo zucchero e il sale e montatele per almeno 20 minuti con il frullatore elettrico, questa fase è fondamentale , in quanto le uova incorporano l'aria destinata a far lievitare la pasta durante la cottura rendendola soffice e spugnosa. A questo punto aggiungete la farina un po’ per volta , lasciandola cadere direttamente dal setaccio, ed incorporarla delicatamente con un cucchiaio di legno con movimenti molto delicati (con movimenti continui e regolari, dal basso verso l’alto) cercando di non smontare il composto. Versate l’impasto in una teglia imburrata ed infarinata e cuocete a forno preriscaldato a 170° per 30 minuti circa.
Consiglio importantissimoo non aprite il forno durante i 30 minuti di cottura.
Il Pan di Spagna dopo la cottura deve essere lasciato ancora 5 minuti in forno e poi sfornato e raffreddato su una gratella affinchè si raffreddino bene entrambi i lati.


Lascia un commento

Se hai provato questa ricetta, vuoi consigli su come realizzarla, o semplicemente vuoi condividere le tue esperienze, lascia pure i tuoi commenti.

2 commenti:

  1. esecuzione perfetta per una dolce che spesso mette in crisi anche me!!quando devo realizzare una torta per una festa importante ti confesso che la bustina di lievito per sicurezza la metto sempre altrimenti anche senza e il forno io lo metto sempre statico...bacioni imma e complimenti per il blog!!

    RispondiElimina
  2. :) Grazie Imma, vedi io l'ho fatto spesso con il lievito ma con questa ricetta è stato amore a prima vista ;) anche io uso il forno statico e non ti dico che lotte faccio con il mio fornooo! saluti Marilù

    RispondiElimina